martedì 6 luglio 2010

La bici mi fa bello!

Sabato avevo deciso di ripiegare sul solito giro al lago di Castel Gandolfo, con bagno e noleggio di kayak.

Memore delle passate esperienze, e conscio del pericolo degli automobilisti, avevo deciso di mettere la maglietta decathlon giallo Titti (il canarino) in modo da essere pi facilmente avvistabile.

Infatti, vista la partenza a tarda ora, era probabile il rientro con il buio. Allora vanno bene le luci, ma anche la fosforescenza aiuta.

Il problema è che i calzoncini da fuoristrada sono beige e neri (decathlon, 10 €) e non vanno con il giallo Titti e quindi mi metto i pantaloncini da strada aderenti… voilà, un figurino….


Senonchè nel corridoio di casa mi imbatto in mia figlia che mi fa: “Papà con quei pantaloni mi fai ribrezzo e guarda sta arrivando il mio ragazzo, ti prego non ti far vedere così”.

Fossi stato un proprietario terriero l’avrei diseredata.

Cmq, dato che avevo da discutere il cambio della bici prima di uscire le ho detto:non ti preoccupare, esco più tardi.

L’inaspettata, quanto rapida risoluzione del solito problema al cambio (che poi è l’ossidazione del tratto terminale della guaina del fino) ha sconvolto i miei piani: ci siamo trovati tutti e tre all’uscita del condominio, con mio genero che mi ha salutato allegramente.

Tutta queste storie poi non le ho capite: dicevano di me, ma tra tutti e due, con quei casconi apalla che avevano, sembravano i due Toad di Supermario Kart, sputati.

E hanno pure il coraggio di criticare!

5 commenti:

Alessandro ha detto...

Sembra una barzelletta... :D

bikecity ha detto...

“Papà con quei pantaloni mi fai ribrezzo e guarda sta arrivando il mio ragazzo, ti prego non ti far vedere così”. ....HAHAAH.... . perdonami la risata....ma ho gia' subito e ingoiato varie volte questo tipo di episodi in famiglia..
sono cose che capitano a noi papà ciclisti sfigati..prendiamola con ironia

bikecity ha detto...

.....a proposito del bagno...ma il lago di Albano e' stato dichiarato NON BALNEABILE!!!????

Lug il Marziano ha detto...

a) in effetti il bagno non l'ho fatto, perchè sono arrivato tardi e cmq si era creato un groppo di nuvole proprio sopra il lago;

b) noi ciclisti sfigati... che vuoi, mia figlia rimase traumatizzata perchè stavamo a Monte Romano, d'estate, a vedere il monumento naturale, e continuavano ad arrivare ciclisti in salopette estiva super aderente. Da allora non si è più ripresa!

c) cmq una collega straniera in visitma mi ha ciesto perchè i ciclisti da strada italiani preferiscono i pantaloni bianchi quasi trasparenti (io no).

Alessandro ha detto...

Hai fatto bene a non fartelo il bagno. E' il lago più inquinato del Lazio, stando a quello che dice Legambiente (o Greenpeace, li confondo sempre)