venerdì 2 maggio 2008

Salvate i ciclisti - Airbag "esterni" sulle automobili.

Riceviamo e volentieri pubblichiamo (da un nostro amico)

Airbag "esterni" sulle automobili. Lo chiede la federazione ciclistica olandese: "Ridurremmo decessi e feriti gravi"

Airbag sul cofano delle automobili per proteggere i ciclisti in caso di impatto. Lo chiede la federazione ciclistica olandese, ritenendo che l'installazione di air-bag esterni potrebbe salvare la vita o limitare i danni dei ciclisti coinvolti in incidenti auto.
Secondo la stessa federazione, che fa sentire forte la sua voce in un Paese dove la bicicletta è di casa, la predisposizione di air-bag esterni potrebbe salvare almeno 60 vite all'anno e ridurre gli incidenti gravi nell'ordine delle 1.500 unità. ''Sono state prese diverse misure per proteggere la sicurezza dei passeggeri dentro le auto - nota la federazione - ma poco e' stato fatto per proteggere le persone all'esterno''.
La federazione invita dunque i politici e l'industria auto ad ''adottare misure che potrebbero limitare l'evenienza di gravi danni''. La federazione rende anche noto che il gruppo leader nella costruzione di cinture di sicurezza e air-bag, la svedese Autoliv, avrebbe già sviluppato un airbag che si gonfia alla base del parabrezza.

2 commenti:

bikecity ha detto...

interessante,oltre i ciclisti ridurrebbe la mortalita' di pedoni e motocicli....mamma mia come siamo in ritardo in Italia sulla mobilita'..........

Lug il Marziano ha detto...

Mi pare anche gli altri. Per adesso è una richiesta di esaminare il problema...