lunedì 29 luglio 2013

Ciclolussomobilisti

Guardate la foto: oggi, nel cortile del mio ufficio, guarda accanto a chi parcheggio: ad una Cannondale Lefty in carbonio, posseduta da una dei colleghi che è anche direttore di una delle squadre di MTB più famose di Roma.

Certo, visto che la catena era esattamente la stessa, la mia Hoptown si è sentita molto al sicuro dai ladri.

Però è come parcheggiare la Panda vicino ad una Ferrari!

2 commenti:

Massimo Luttazi ha detto...

ti consiglio una catena molto più resistente e alla svelta (anche al tuo collega). Io avevo legato la mia pieghevole all'interno dell'università (con una catena più spessa della vostra) al mattatoio e adesso purtroppo è solo un ricordo :(
Spendete un po' di più per le catene se non volete rimpiangere le vostre amate bici!

http://rubbici.it/bici-rubate/1-bici-rubate/3322-rubata-bici-pieghevole-tern-li

Lug il Marziano ha detto...

Carissimo,
trattasi di cortile interno con vigilantes armati!

Se la devo lasciare fuori, non la lascio, me la porto appresso.

Per le occasioni speciali ho una catena apposita.

La Lefty non è mia...

Esprimo solidarietà per la tua disavventura. Sono convinto che il furto in questo momento sia il vero freno alla diffusione della ciclabilità

Il amrziano