lunedì 12 aprile 2010

Treno per andare alla stazione Termini? In taxi si spende meno!

Sorpresina andando in treno a Fiumicino (aeroporto): il biglietto è salito ad 8 euro, da 5,5. Credo che sia molto più di tutto il resto della tratta.

Tornando, analogamente, il biglietto del Leonardo Express è stato portato da 11 a 14 euro. Sono circa 40 km, nessuna fermata, intorno tra i 60 e gli 80 all’ora, visto che ci si mette una mezz’oretta. Senza contare la distanza tra la testata del binario 25 e l’uscita della stazione.

Niente da dire… sennonché sulla banchina stazionava un’intera scolaresca proveniente da chissà quale paese, nordico, tutti a prendere il treno.

Ormai avevano acquistato il biglietto, ma avrei voluto dir loro: se a tre a tre prendete il taxi, andate a spendere circa lo stesso, anche perché probabilmente dalla Stazione Termini al vostro albergo dovrete prendere un altro bus (e pagarne il biglietto).

Se siete in 4, allora il risparmio è garantito.

Il mistero è come possa un treno praticare tariffe che lo portano in concorrenza con un taxi sullo stesso percorso con soli 3 passeggeri… pensate: un autista, un’auto per sole tre o quattro persone… e si spende meno del treno?

Non sarà che si approfittano di una posizione dominante?

7 commenti:

Alessandro ha detto...

Le tariffe le stabilisce la Regione Lazio, nel contratto di servizio (stipulato diversi mesi fa).

Dovevano copire il buco della sanità, e quella è la tratta più redditizia del trasporto regionale.

Non condivido assolutamente la scelta, ovviamente. Anche se non pago avendo il badge di Trenitalia.

Mammifero Bipede ha detto...

Non sarà che si approfittano di una posizione dominante?

E quando mai NON lo hanno fatto?

Luigino ha detto...

Ostiense - Parco Leonardo 1 e 40.
Parco Leonardo - Aereoporto 1 euro

Si prenota su internet dove non devo obliterare ed ecco la soluzione italiana e legale per pagare meno che nel resto dell'europa....

Lug il Marziano ha detto...

@Alessandro
sei sicuro che sia la Regione? Mi pare che i biglietti regionali non valgano per Fiumicino

@Luigino
Stupefacente!

@Marco
Io sospetto un complotto anti aereo!

Alessandro ha detto...

Tutto il trasporto regionale è determinato dal bando di gara regionale. Il bando lo ha vinto Trenitalia.

Complotto antiaereo? Alitalia e Trenitalia stanno per siglare una partnership su Malpensa per far arrivare treni AV all'aeroporto.

Quando sarà costruito Fiumicino 2 (a nord dell'attuale aerostazione) si potrà collegare l'AV con la stazione di Maccarese. Adesso la linea FCO-RM (FR1) è la linea pendolari più trafficata e affollata...Senza contare che è una linea obsoleta circondata da edifici non espropriabili. Anche volendo non si potrebbe migliorare...

Lug il Marziano ha detto...

All'estero tutti gli aeroporti sono costruiti sopra i binari dell'alta velocità. Parlo di Parigi, Amsterdam, Francoforte. Sarebbe ora di farlo anche in Italia.

Ciò che stupisce nell'aumento di Fiumicino, è la grande differenza di prezzo (a parità di treno) rispetto alle altre stazioni della FR1.

Comunque trovo problematico che già con tre passeggeri il taxi risulti competitivo rispetto al treno, e comunque inaccettabile il confino al binario 25, laddove negli altri paesi i treni per gli aeroporti sono assolutamente vezzeggiati.

Alessandro ha detto...

Sfondi una porta aperta con me...

La disparità è data dal fatto che le tariffe dentro il comune di Roma (che è gigantesco) sono decise dal Comune di Roma per tramite del consorzio Metrebus.

Comunque, stando ad indiscrezioni, a giugno vedremo treni nuovi per Fiumicino. Speriamo...