giovedì 3 febbraio 2011

Aumentano i ciclisti… aspettiamoci altre disgrazie, se si continua a non fare nulla.

Non so voi, ma io vedo sempre più ciclisti in giro per Roma.

L’uso della bicicletta quale mezzo privato sta vivendo un momento di forte espansione, non mi sembra di andare di dire una corbelleria stimando un raddoppio rispetto a due anni fa.

Il rovescio della medaglia di questa rigogliosa crescita è l’aumento statistico degli incidenti che coinvolgono ciclisti.

Se ben ricordo un problema simile era sorto a Copenhagen, dove l’aumento dei km percorsi dai ciclisti aveva fatto esplodere gli incidenti, soprattutto quelli mortali.

Ora, la città di Roma non lascia molto sperare.

E’ una città che da anni assiste indifferente all’allegro massacro di pedoni e motociclisti, nell’assurdo mito di un machismo nella conduzione spavalda dei mezzi.

L’esplosione di due ruote avrebbe da tempo dovuto consigliare la revisione dell’organizzazione delle strade, prevedendo una corsia specifica per le due ruote a destra delle normali corsie di marcia.

Una corsia del tutto simile a quella delle biciclette ormai familiare in Europa, che le macchine non possono occupare e per attraversarla debbono dare la precedenza ai mezzi a due ruote... Insomma, un’azione di rivoluzione sull’attuale codice della strada, per adattarlo alle condizioni reali delle strade.

Ovviamente una cosa del genere, anche se la Giunta fosse abbastanza coraggiosa da farla, si scontrerebbe con la sosta “ ’ndo cazzo ce pare” (ma soprattutto in seconda fila) che in fondo è la ragione principale per l’uso smodato dell’automobile.

La seconda è la non adeguatezza del mezzo pubblico.

Un ultima menzione per i Vigili… ma da quale parte stanno, sono peggio degli automobilisti.

Ogni giorno si vedono episodi di chiaro menefreghismo, per non parlare della totale ostilità ai ciclisti.
Posted by Picasa

3 commenti:

Mammifero Bipede ha detto...

Quando hai scritto questo pezzo sapevi già della ciclista settantenne investita ed uccisa dalle parti dell'Appia?

http://www.ditrafficosimuore.org/2011/02/la-strage-continua/

Traffico Matto ha detto...

Analisi più che lucida, purtroppo.

RondoneR ha detto...

http://www.06blog.it/post/10251/roma-criminale-la-citta-che-uccide-chi-va-in-bici

ti ho citato Lug