domenica 7 marzo 2010

Marciapiedi salvavita rifatti ... adesso sì che si va!

Con riferimento a quanto detto nel mio post del 21 dicembre scorso (marciapiedi salvavita), come potete vedere dalla foto, vi è stata un più che provvidenziale rifacimento del marciapiedino che costeggia la Salaria sulla salita Ponte Salario e Piazza di Priscilla.


Adesso, quindi, è diventata percorribile alle biciclette, e quindi può svolgere la sua funzione di “striscia” che ti separa dalle auto.


Il post era stato ferocemente criticato.

Certo, ognuno fa e proprie scelte, ma per me adesso è molto meglio, molto più sicuro, che arrancare in salita a 8 km/h su strada.
Posted by Picasa

6 commenti:

Alessandro ha detto...
Questo commento è stato eliminato dall'autore.
Alessandro ha detto...

Io metterei in galera queste aziende che fanno lavori in questo modo. Asfalto, materiale di bassa qualità + brecciolino (che sparisce solo dopo anni se non si fanno dei lavaggi mirati con l'idro-pulitrice)

In città decenti i marciapiedi più scadenti sono di cemento.

Bikediablo ha detto...

Beh ferocemente criticato... l'unico che l'aveva criticato (rumax) non mi pare che sia piu' intervenuto sul sito.
Ma i marciapiedi sono gli stessi ?
Brutto il lavoro di asfaltatura sulla strada, come sempre più spesso accade viene lasciata una parte non riasfaltata che non solo crea un pericoloso scalino per le bici, ma dopo un po' a causa delle automobili inizia da li il disfacimento del manto con relative buche.

Anonimo ha detto...

A dire la verità non mi sembrava affatto una critica "feroce".
Continuo a non concordare sull'utilizzo condiviso di "striscette" di marciapiedi. ma tant'e'...

@Bikediablo
purtroppo spesso ho solo il tempo di dare un'occhiata, ma continuo a seguire un blog ricco di spunti interessanti.

rumax

bikecity ha detto...

.....UTILISSIMI QUESTI MARCIAPIEDI SENZA PEDONI....DA QUALCHE TEMPO UTILIZZO IL MARCIAPIEDE APPENA RICOSTITUITO (per come era messo non poteva essere utilizzato neanche dai pedoni) IN MANIERA ESEMPLARE DI VIA DEL PORTO FLUVIALE (da via delle conce fino al ponte dell'industria)....UN TRANQUILLO E SICURO TRATTO DI DORSALE CICLABILE ABUSIVO!

Lug il Marziano ha detto...

L'uso promiscuo dei marciapiedi secondo me non è sbagliato, se fatto con prudenza, dove non ci sono molti pedoni.

Su strade extraurbane è inoltre una grande risorsa per tutti...

Mettiamoci d'accordo!